Quantcast

Ptpr, Ance: si esce da situazione incertezza, segnale fiducia

Roma – “Siamo cautamente ottimisti per l’approvazione del Piano territoriale paesistico regionale dopo anni di incertezze. L’approvazione definitiva del Piano, avvenuta attraverso il maxi emendamento, non ha comportato un confronto ampiamente approfondito, ha pero’ nel contempo tenuto conto di diverse proposte costruttive di Ance Lazio, che avevano come priorita’ la tutela e lo sviluppo del territorio, nonche’ lo snellimento procedurale”. Lo dichiara in una nota Domenico Merlani, presidente di Ance Lazio. “La vera sfida era quella di dotarci di un piano che potesse coniugare la tutela del territorio, la valorizzazione del suo patrimonio paesaggistico storico e culturale e che contemporaneamente non ostacolasse lo sviluppo economico del Lazio. Posso affermare che da questo punto di vista- aggiunge- alcune indicazioni da noi fornite sono state ritenute valide e costruttive e quindi recepite favorevolmente. Nei prossimi giorni approfondiremo il provvedimento regionale approvato, per un’analisi piu’ dettagliata dei suoi contenuti”.