Pugliese: bisogna accertare responsabilità su sepoltura feti

Roma – “In questi giorni, la dolorosa storia della sepoltura dei feti al Cimitero Flaminio – dove piccole croci riportano le generalita’ delle madri anche contro la loro volonta’ – impone alla nostra attenzione il dovere di rispettare e difendere le scelte e le sensibilita’ delle donne, qualunque esse siano”. Cosi’ su Facebook l’assessore regionale alle Pari Opportunita’, Giovanna Pugliese.

“I percorsi gia’ complessi e profondamente personali, che ciascuna si trova ad attraversare secondo il proprio sentire, non possono essere aggravati da tali violazioni della privacy, che silenti si dispiegano generando, su chi prende decisioni cosi’ difficili, ulteriori e inaccettabili carichi di violenza- spiega Pugliese- La rabbia e lo sconcerto che questa storia sta sollevando devono diventare il motore per fare chiarezza e operare un cambiamento urgente”.

“Le donne decidono sul loro corpo. E le decisioni che prendono non possono essere ne’ ignorate, ne’ aggirate in alcun modo. Vanno accertate tutte le responsabilita’, anche istituzionali; verificate le norme esistenti e la loro efficacia, in nome della liberta’ e dell’autodeterminazione delle donne- conclude Pugliese- #dallapartedelledonne. Sempre”.