Qualità vita, Zannola: Raggi deve riflettere su fallimento

Roma – Le parole su Facebook del consigliere del pd capitolino, Giovanni Zannola: “Come ci si sente a vivere in una citta’ che in un anno perde 14 posizioni in classifica sulla qualita’ della vita? La risposta appare scontata. Roma e’ la mia citta’ e, oltre che viverla da cittadino, mi sento di poter esprimere un parere anche dal punto di vista ‘istituzionale’.”

“Passare dal 18esimo al 32esimo posto sul livello di benessere della vita in citta’ impone di riflettere su cosa stiamo sbagliando. Senza dubbio una riflessione che la Sindaca e la sua maggioranza dovrebbero fare piuttosto che ripetere, a suon di canzoni, ‘a testa alta’, forse proprio per non guardare cio’ che realmente c’e’ davanti.”

Prosegue Zannola: “È vero infatti, anche se secondo la classifica stilata dal Il Sole 24 ORE tra i fattori che hanno portato a questa scalata inversa c’e’ senza dubbio il Covid, che dietro tutto questo ci siamo noi cittadini, ma c’e’ soprattutto un’amministrazione capitolina non all’altezza.”

Ancora Zannola: “Alla nostra citta’ serve un anima ed una umanita’ perdute, serve sicuramente piu’ decoro urbano, sicurezza sociale e un forte investimento sulle politiche di valorizzazione dell’immenso patrimonio storico, ambientale e culturale.”

“Si’, proprio la cultura che vede il tracollo anche dei suoi indicatori: dal 7mo al 28esimo posto. Roma e’ la citta’ eterna e serve qualcuno capace di farla tornare ad essere tale”. Cosi’ in un post su fb il consigliere del pd capitolino, Giovanni Zannola.