Radicali: no a interventi spot, mafie si combattono con antiproibizionismo

Più informazioni su

Roma – “E cosi’ e’ partita la campagna elettorale della sindaca per riconquistare le periferie. Quello che non comprendono fino in fondo Virginia Raggi e Federica Angeli – sua delegata alle periferie e’ che la mafia e il welfare criminale si combattono in maniera strutturale soltanto con politiche antiproibizioniste. Valgono a poco singoli interventi di decoro urbano e manifestazioni simboliche”. Cosi’ in una nota Leone Barilli, segretario di Radicali Roma.

“Roma ha bisogno di politiche strutturali che sradichino il fenomeno mafioso alla radice, dalla legalizzazione della cannabis a progetti per l’attivazione di strumenti di sviluppo economico come le Zone Franche Urbane, affiancati da interventi infrastrutturali e di rigenerazione urbana innovativi.”

“Rivolgiamo quindi un appello alla Sindaca e a Federica Angeli affinche’ chiedano al Parlamento di calendarizzare e approvare quanto prima la proposta di legge Legalizziamo! per la legalizzazione e regolamentazione della cannabis”.

Più informazioni su