Quantcast

Raggi: aggiudicate gare per sette nuove tranvie

Roma – “Nel 2019 sono stati assegnati a Roma circa 5,1 milioni che abbiamo deciso di destinare a 7 tranvie. I progetti sono stati accorpati in 5 lotti e mandati a gara pubblica, la più grande gara di progettazione di tranvie mai fatta in Italia. Qualche giorno fa ho incontrato Amedeo Aita Mari, l’amministratore delegato della Systra Sotecni, che si è aggiudicata, in raggruppamento con Architecna, Go Mobility, VDP e Poleis, i due lotti composti dalla Linea H Anagnina-Torre Angela, dalla Linea G dal Policlinico di Tor Vergata alla Banca d’Italia, e infine dalla tranvia Marconi-Appia Antica-Subaugusta.”

“È sempre interessante confrontarmi e parlare con gli imprenditori che hanno vinto i nostri bandi. In questi anni l’ho fatto spesso. Tutti mi hanno raccontato di non aver mai avuto in passato la possibilità di partecipare a gare così importanti su Roma”. Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Per questo, sottolinea Raggi, “dal primo giorno ho lavorato per rimettere a posto i conti e per far ripartire le gare in modo regolare e trasparente, gare alle quali tutti potessero avere la reale possibilità di partecipare e vincere. Al Gruppo Systra, a 3TI Progetti Italia-Ingegneria integrata e a NET Engineering, che si sono aggiudicati gli altri lotti, auguro un buon lavoro”.

Le 7 tranvie oggetto della gara, ricorda la sindaca, “sono: tranvia Barletta-Clodio; tranvia viale Angelico-Parco della Musica; tranvia Mancini-Vigna Clara; tranvia Tiburtina-Ponte Mammolo; metrotranvia Anagnina-Torre Angela (Linea H); tranvia Tor Vergata-Scambiatore A1 (prolungamento linea G); tranvia Marconi-Appia Antica-Subaugusta”. (Agenzia Dire)