RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi: assegnate più di 1000 case popolari

Più informazioni su

Roma – “Ci sono persone in difficolta’ che aspettano una casa da anni e anni. Una delle nostre priorita’ e’ quella di far scorrere le graduatorie delle case popolari. In quest’ultimo mese ne abbiamo assegnate 55, e piu’ di 1.000 da quando ci siamo insediati in Campidoglio”. Lo scrive su facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Si tratta di numeri importanti- aggiunge-. Basta pensare che in tutto il 2015 le assegnazioni erano state solo 280 mentre nel 2014 ancor di meno: 250. Noi abbiamo premuto sull’acceleratore per dare un segnale importante ma soprattutto per restituire giustizia a tante famiglie che sono in attesa di una casa a cui hanno diritto. Ma non e’ tutto.

Nel frattempo stiamo liberando le case popolari occupate da chi non ha diritto. Parliamo di persone benestanti che hanno redditi alti o di chi ne fa uso improprio magari subaffittandole o trasformandole in Bed&breakfast”.

“Ringrazio l’Assessora al Patrimonio e alle Politiche Abitative Rosalba Castiglione per il lavoro che sta portando avanti- dice ancora Raggi-. Ultimamente abbiamo proposto alcune soluzioni alla Regione Lazio: liberare immediatamente circa 4mila alloggi occupati da persone che superano il reddito previsto per la decadenza dall’assegnazione e sbloccare i fondi ex Gescal destinati all’Edilizia Residenziale Pubblica di Roma.

“Noi andiamo avanti, certi che la strada che stiamo percorrendo e’ quella giusta: nessuno deve rimanere indietro”, conclude.

Più informazioni su