Raggi: Coronavirus, ok alla didattica a distanza per nidi e asili

“Per i più piccoli arriva ‘aspettando che finisca’, grazie a educatrici”

Roma – Virginia Raggi, Sindaca di Roma, ha comunicato attraverso Facebook la partenza della didattica a distanza anche per i nidi e le scuole d’infanzia.

“Durante l’emergenza Coronavirus anche i bambini soffrono perché faticano a capire le ragioni dei divieti che vengono loro imposti. Non possono andare a scuola, non possono giocare con i compagni, uscire, fare sport, portare avanti tutte le normali attività a cui erano abituati. Oggi voglio dare una buona notizia alle famiglie: a Roma parte la didattica a distanza anche per i nidi e le scuole dell’infanzia. Lanciamo l’iniziativa ‘Aspettando che finisca…’ che mette in atto proposte pedagogiche e didattiche per i più piccoli”.

“Molte insegnanti ed educatrici hanno mantenuto spontaneamente il contatto con i genitori e i bambini, inviando audio, video e messaggi, e le ringrazio per la passione e la dedizione che dimostrano. Con l’iniziativa avvieremo un percorso strutturato per estendere questa attività fondamentale a tutti- prosegue Raggi- Vogliamo dare un contributo fondamentale alle famiglie e soprattutto ai piccoli che sono a casa. Un modo per continuare a essere comunità”.