Quantcast

Raggi: in Lombardia 23 discariche e nel Lazio solo una, siamo ultimi

Roma – “Nella nostra regione abbiamo attive due discariche, di cui una a Civitavecchia che chiuderà ad agosto, e un inceneritore. In Lombardia sono in attività 13 inceneritori e 21 discariche solo per i rifiuti urbani.”

“Volete sapere quante di queste discariche ci sono nel territorio del Comune di Milano? Zero. Ma anche regioni del Sud come la Sicilia sono messe meglio, con 15 discariche in attività. Il Lazio è ormai fanalino di coda del Paese”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nella relazione di apertura della seduta straordinaria dell’Assemblea capitolina sull’emergenza rifiuti nella Capitale.

“Questi dati smontano tutta la narrazione scritta negli ultimi anni da chi evidentemente ha altri scopi ben precisi: penalizzare ancora Roma, che per 40 anni ha ospitato a Malagrotta la discarica più grande d’Europa che accoglieva rifiuti da ogni parte del Lazio e dell’Italia e speculare politicamente sull’emergenza per fini elettorali. Questa è la considerazione che queste persone hanno di Roma e dei suoi cittadini”, ha aggiunto Raggi.