RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi: intervenuta per salvare vita bimbi Rom e tutelare cittadini onesti

Roma – “Sono intervenuta questa notte per evitare che la situazione degenerasse. C’era un clima molto pesante, un clima di odio, e la Procura ha aperto un fascicolo proprio per odio razziale. C’e’ un clima molto pesante nel quartiere di Torre Maura anche perche’ e’ stato gravato per molti anni da problematiche e pressioni sociali”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in merito ai fatti di ieri a Torre Maura, a margine di un evento in Campidoglio.

“Sono intervenuta per tutelare i tanti cittadini onesti di quel quartiere e i 33 bambini rom che rischiavano la vita e l’incolumita’ personale- ha sottolineato Raggi- Li stiamo ricollocando in altri centri di tutto il territorio cittadino, perche’ il dovere dell’amministrazione e’ quello di tutelare la vita e l’incolumita’ delle persone”.

TORRE MAURA, RAGGI: NON CEDEREMO A ODIO RAZZIALE DI CASAPOUND E FN

“Non possiamo cedere all’odio razziale, non possiamo cedere contro chi continua a fomentare questo clima e continua a parlare alla pancia delle persone, e mi riferisco prevalentemente a Casapound e Forza Nuova”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in merito ai fatti di ieri a Torre Maura, a margine di un evento in Campidoglio.