Quantcast

Raggi: libri compagni di giovani e adulti in un anno doloroso

Più informazioni su

Roma – “La lettura in questo anno ha assunto un significato ancora maggiore. In un anno doloroso e difficile, i libri sono stati compagni fedeli di tanti ragazzi e adulti”.

Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo all’inaugurazione di ‘Leggere, sempre’, il festival che si terra’ oggi e domani alla Casa delle Letterature di Roma, per celebrare la Giornata mondiale del libro e il 25esimo compleanno dell’Istituzione Biblioteche di Roma.

“Leggere vuol dire vedere piu’ lontano e fare piu’ esperienze” ha aggiunto Raggi, ricordando le parole del Presidente Mattarella rivolte ai giovani come risorsa indispensabile per il rilancio della solidarieta’ e il riconoscimento del bene comune.

Più informazioni su