Quantcast

Raggi: nei primi 100 giorni gara per tram Togliatti

Roma – “Per i primi 100 giorni sono in grado di bandire la gara per l’acquisto di 50 tram, che è pronta, avviare la gara per la linea del tram Togliatti, sollecitare il commissario a iniziare le gare per le linee TVA, Tiburtina e Termini-Tor Vergata, farci finanziare completamente la linea dei fori e continuare, iniziare i cantieri per la sostituzione delle ulteriori linee di Tram, andare avanti col Pums, avviare la gara per la progettazione del prolungamento della metro A fino a Primavalle e sulla metro C andare avanti per avviare i cantieri preliminari per la tratta fino a Farnesina con l’obiettivo di allungare fino a Saxa Rubra”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, parlando a un convegno organizzato dalla Fit Cisl Lazio su Mobilità e Rifiuti.

Sempre nei primi 100 giorni del prossimo mandato, in caso di rielezione, Raggi ha assicurato di “fare partire i lavori per l’ammodernamento delle metro A e B, continuare ad acquistare nuovi bus, stiamo collaborando col Mims per fare arrivare entro il 2030 a Roma 1.000 bus elettrici di cui i primi 500 saranno messi in marcia entro il 2026.”

“Abbiamo una gara in corso per acquistare 2.400 validatori di biglietti digitali, mentre la proposta di assumere 6mila bigliettai è irrealizzabile, sia perché è una funzione antiquata sia perché Atac non è in grado di sostenere i costi”.