RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi: pagata quota B dipendenti capitolini del 2016

“Roma – “La quota B del salario accessorio del 2016 (dei dipendenti capitolini, ndr) e’ stata pagata. Per quale motivo non e’ stato pagato alla fine del 2016? Ebbene, perche’ l’atto unilaterale che era stato adottato dalla precedente consiliatura prevedeva l’individuazione di alcuni momenti necessari a quantificare la quota B. In particolare la verifica dei risultati di gestione dell’annualita’ di riferimento, quindi chiaramente per fare la verifica era necessario attendere la fine dell’anno, poi l’attestazione dei livello di raggiungimento degli obiettivi delle singole strutture e infine la certificazione degli stessi da parte dell’Oiv di Roma Capitale”.

Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo in Assemblea capitolina durante il question time in risposta a un’interrogazione del consigliere del Pd, Orlando Corsetti. Tutto questo, ha spiegato Raggi, “e’ stato scansionato nei seguenti tempi: 2 novembre 2017, relazione sulla quantificazione della parte variabile del fondo e successiva consuntivazione degli obiettivi di unita’ di sviluppo raggiunti; 8 novembre 2017, validazione da parte dell’Oiv della performance di Roma Capitale sull’attivita’ corrente del 2016; infine, 9 novembre 2017, relazione obiettivi e rendicontazione attivita’ svolte dal corpo per l’anno 2016 e infine la liquidazione coerente della quota B del salario accessorio”. (Mgn/ Dire) 15:24 09-10-18 NNNN