Raggi presenta 20 autobus nuovi per linee Acilia foto

Roma – Venti nuovi autobus dell’Atac entrano in servizio a Roma sulle strade di Acilia. Andranno in servizio sulle linee 03 e 065.
La presentazione dei nuovi mezzi e’ avvenuta questa mattina alla presenza del sindaco Virginia Raggi e della presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo. “Abbiamo messo su strada 20 nuovi autobus a servizio del borgo di Acilia- ha detto la sindaca- Le vetture fanno parte del pacchetto di 80 mezzi in circolazione, arrivati nei giorni scorsi a Roma. Rinforziamo la flotta di Atac partendo prima di tutto dalle periferie. Entro settembre contiamo di avere altri autobus a servizio della rimessa di Acilia.
Siccome nessuno ci credeva stiamo portando direttamente i bus nelle periferie, mezzi che Atac compra con i suoi soldi”.
“Questo Municipio ha delle peculiarita’- ha affermato Di Pillo- ogni sua zona e’ importante. E’ un Municipio che comprende si’ Ostia ma, ci tengo a dirlo, tutto l’entroterra. Entroterra che ha molte difficolta’ che noi stiamo cercando di risolvere. A breve (entro la fine di agosto/inizio settembre) partiranno i lavori per rifare via Achille Funi e via Bepi Romagnoni e questo e’ importante perche’ i residenti aspettano il rifacimento stradale da molto tempo. Abbiamo tolto i cassonetti dalle strade e avviato il porta a porta; effettuato potature. A breve partiremo con il bando delle adozioni sulle aree verdi e in proposito abbiamo gia’ oltre 50 richieste; questo e’ segno di attivismo civico”.
Queste le caratteristiche tecniche dei mezzi. La fornitura prevede complessivamente 227 bus, 116 a gasolio (euro 6) da 12 metri e altri 20, sempre a gasolio, da 10 metri. Le altre 91 vetture, da 12 metri, sono a metano. I mezzi sono a due e tre porte, hanno tutti la pedana manuale e il posto per i portatori di disabilita’ e contengono fino a 109 posti (i 12 metri a gasolio). Tutti i mezzi sono dotati di impianto antincendio, videosorveglianza, climatizzatori, sistema Avm di localizzazione e conta passeggeri, monitor multimediali e cartelli indicatori a led. I mezzi sono coperti da una garanzia di cinque anni.