RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi: quando chiamavo Raineri non si trovava perché fuori con Minenna

Roma – “Secondo me e’ vergognoso quando la Raineri dice che il giorno del terremoto lei e’ rimasta per ore nella sua stanza in attesa della mia chiamata, quando invece nel mio ufficio c’erano riunioni permanenti, chiamavano la dottoressa Raineri ma lei non arrivava”. Cosi’ il sindaca di Roma, Virginia Raggi, in una sua dichiarazione spontanea nel processo che la vede imputata per falso.

“Non appena arriva- ha proseguito riferendosi al lavoro svolto da Carla Romana Raineri, suo capo di Gabinetto tra luglio e agosto 2016- sostanzialmente lavora con Minenna. Quando chiedo di contattarla, la maggior parte delle volte non si trova perche’ e’ fuori con l’assessore Minenna o perche’ e’ in riunione con Minenna, riunione di cui non mi viene detto nulla. Ho cercato un confronto con lei, ma evidentemente questo tipo di riunioni non le piacevano”.