Raggi: rimuoveremo noi scritta se Casapound non provvede entro 10 giorni

Roma – “Siamo venuti qui per consegnare un verbale che attesta l’irregolarita’ della scritta affissa sul palazzo che e’ completamente fuori norma. O la rimuovono entro 10 giorni oppure lo faremo noi”. Cosí la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo in via Napoleone III, davanti lo stabile occupato di CasaPound dove poco fa la Polizia di Roma Capitale ha notificato un verbale per la rimozione della scritta ‘Casapound’ dalla facciata. Raggi ha poi chiarito che i verbali sono due: il primo per la scritta in stile littorio, il secondo per lo striscione affisso poco piu’ sopra dagli occupanti con la scritta ‘Questo e’ il problema di Roma’, in polemica con le voci di un presunto sgombero dell’occupazione da parte dell’organizzazione di destra. “Questo e’ uno dei tanti problemi della citta’. Noi dobbiamo ripristinare la legalita’ e quella scritta li’ non ci puo’ stare”, ha ribadito Raggi.