Quantcast

Raggi: stiamo trasformando Roma in smart city insieme ad Acea

Più informazioni su

Roma – “Finalmente si torna a parlare di innovazione. L’obiettivo è guardare alle sfide che ci attendono nei prossimi 10 anni. E noi il futuro lo abbiamo immaginato in tre tappe: il Recovery plan, il Giubileo del 2025 ed Expo 2030, coinvolgendo tutti. Expo, in particolare, può davvero essere dedicato a ‘Roma città del futuro'”. Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, aprendo l’Innovation day 2021 di Acea.

“Possiamo sperimentare sulla nostra città innovazioni che, piano piano, stiamo iniziando ad attivare- ha aggiunto- Il tema della Smart city si è ormai imposto e questo vuol dire sostenibilità, digitalizzazione e vuol dire città facile da vivere per i servizi offerti ai cittadini dall’amministrazione.”

“Acea, da questo punto di vista, è sempre stato un partner affidabile di Roma Capitale. Ricordo dal 2018 l’accordo con Open Fiber per portare la fibra in tutta la città, programma che sta andando avanti. E poi la totale trasformazione al led del sistema dell’illuminazione pubblica, con 200mila punti luce, che tra l’altro si sta ‘smartizzando’ per quanto riguarda le cabine elettriche.”

“E poi gli altri progetti smart di Acea per la rete idrica e poi penso all’applicazione Waidy per ricevere segnalazioni e trasmettere info sui vari nasoni di Roma. Ed infine Acea si è lanciata nel campo della mobilità elettrica, con la possibilità di ricaricare il proprio veicolo su oltre 10mila punti abilitati”.

Più informazioni su