Raggi: testa non va abbassata, lo Stato c’è

Più informazioni su

Roma – “Io credo che gia’ aver incendiato una libreria, una pizzeria, un ristorante e adesso una palestra, siano dei segnali importanti. Lo Stato ci deve essere e c’e’ sempre. Non si abbassa la testa e si va avanti, soprattutto in quelle realta’ che costituiscono un vero e proprio polo di aggregazione socio-culturale, perche’ il futuro va preservato. Non bisogna fare alcun passo indietro”. Cosi’ la sindaca di Roma, Virginia Raggi, durante un sopralluogo nella palestra Haka Academy di via Valmontone nel quartiere romano di Centocelle, danneggiata nella notte da un incendio.

Più informazioni su