Quantcast

Regione Lazio a Speranza: ripartano progetti per minori Chernobyl

Più informazioni su

Roma – “L’Aula della Pisana ha votato poco fa all’unanimità una mozione, di cui sono primo firmatario, che lancia di fatto un appello al ministro Speranza per la ripresa dei progetti di accoglienza, in sicurezza, dei minori provenienti dalla zona di Chernobyl”. Lo dichiara in una nota Eugenio Patané, Consigliere regionale del Pd.

“Tali progetti- spiega Patané- consentivano ai bambini provenienti da quelle zone di essere ospitati per lunghi periodi da famiglie italiane, con le quali hanno stretto rapporti molto forti. A causa della pandemia, purtroppo, i progetti sono stati bloccati e ciò ha creato gravi problemi ai minori che vivono, nella maggior parte dei casi, in strutture di accoglienza”.

“Oggi, attraverso le norme europee, i programmi di accoglienza possono riprendere in sicurezza. Ed è per questo- conclude Patané- che la mozione chiede alla Giunta regionale di attivarsi presso il Ministero della Salute e presso le autorità competenti, al fine di attivare i protocolli di intesa atti a far ripartire a breve i progetti e permettere ai bambini delle zone di Chernobyl di riabbracciare, già dalla prossima estate, quelli che considerano in molti casi dei veri e propri genitori”.

Più informazioni su