Quantcast

Regione Lazio: non serve approvare Sputnik senza Ema ed Aifa

Roma – “Per noi e’ importante che vi siano le decisioni di Ema ed Aifa su Sputnik. Poiche’ l’istruttoria e’ ormai avviata ed e’ in corso la rolling review, non credo vi sia la necessita’ di unirsi ai paesi, come l’Ungheria, che hanno gia’ approvato lo Sputnik, senza il supporto dell’agenzia europea del farmaco. Facciamo pero’ in fretta”. Cosi’ Alessio D’Amato, assessore alla sanita’ della Regione Lazio, intervenendo al Forum di dialogo italo.-russo su ‘Evoluzione della pandemia, focus sul vaccino russo Sputnik V, sue caratteristiche e prospettive di utilizzo’