Regione Lazio: per regata lago Bracciano non necessario nullaosta

Roma – “La Regione Lazio non deve concedere alcun Nulla – Osta per lo svolgimento della regata velica in programma nei mesi di luglio/agosto/settembre 2020 del Lago di Bracciano, ricadente nei territori dei Comuni di Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia, in provincia di Roma. Per la manifestazione, alla luce dei contenuti della nota del Comune di Trevignano Romano del 09/07/2020, non c’e’ bisogno del rilascio dell’atto concessorio visto che, come specificato, l’utilizzo del lago non e’ a fini esclusivi, e’ temporaneo, non prolungato nel tempo ed e’, infine, strettamente limitato allo svolgimento delle gare veliche. Sulla base delle indicazioni fornite, e in assenza di comunicazioni diverse da parte dei competenti Comuni interessati, la Regione Lazio per la regata velica non deve quindi rilasciare alcun nulla-osta idraulico, ferme restando le competenze e le funzioni assegnate ai fini della sicurezza per la navigazione in acque interne nonche’ in merito alle attivita’ di controllo sul corretto uso del bene demaniale”. Cosi’ in un comunicato la Regione Lazio.