Quantcast

Rettore Tor Vergata: accordo con Città Metropolitana Roma per coesione territoriale

Roma – “Sono fortemente convinto che la stipula dell’accordo di collaborazione fra l’Ateneo e la Città Metropolitana di Roma Capitale contribuirà in maniera significativa a coinvolgere le istituzioni in questo processo di coesione territoriale”. Così il Magnifico Rettore dell’Università di Tor Vergata, Orazio Schillaci, durante la diretta dell’evento ‘Atenei e imprese per lo sviluppo sostenibile’, commentando l’accordo con la Città Metropolitana di Roma.

Obiettivo dell’accordo, è stato spiegato durante l’incontro, è quello di attivare una collaborazione finalizzata a favorire lo sviluppo di progetti funzionali e propedeutici all’attuazione dell’agenda metropolitana per lo sviluppo sostenibile e del piano strategico metropolitano.

“Purtroppo – ha aggiunto il professor Schillaci – la bassa propensione a cooperare fra imprese e università, che sconta un ancora insufficiente utilizzo da parte del mondo produttivo delle scoperte della ricerca ai fini dell’innovazione dei processi industriali, non solo rallenta il fattore di crescita di un tessuto economico spesso troppo debole per sostenere standard competitivi in ambito dell’Unione europea, ma porta a negare importanti opportunità per i giovani ricercatori.”

“Nella nostra quotidiana esperienza- ha aggiunto il Rettore di Tor Vergata- il dialogo tra università e impresa attiva una circolarità di saperi a vantaggio di uno scambio virtuoso di conoscenze e risorse, che non potrà che rafforzare l’intero sistema politico produttivo creando valore in termini di inclusione sociale e di lotta alla povertà”.