Quantcast

Revoluzione Civica, Lozzi: emergenza rifiuti, potenziamento raccolta differenziata e autosufficienza impiantistica per Roma

Roma, 15 luglio 2021 – Monica Lozzi (candidata sindaco alle prossime elezioni amministrative di Roma con “REvoluzione Civica”) dopo aver partecipato alla seduta dell’Assemblea Capitolina di ieri, 14 luglio, sulla situazione rifiuti a Roma ha dichiarato quanto segue: “Ieri l’Assemblea Capitolina prevista per le ore 14 è iniziata alle 16, dopo aver atteso per due ore l’arrivo della Sindaca Raggi, a dimostrazione del fatto che i temi veri della città poco le interessano”, prosegue Lozzi.

“Inoltre io ero presente in rappresentanza del VII Municipio, il più popoloso di Roma con 330.000 abitanti, ed ero l’unica presidente presente, e anche questo è emblematico di come la città affronti questo tema delicato senza un coinvolgimento diretto dei territori”.

Aggiunge Monica Lozzi: “Dopo aver ascoltato l’ennesimo scaricabarile della Sindaca, nel mio intervento ho ricordato come i cittadini siano stanchi di sentir dire sempre che la colpa è di qualcun altro, tanto più che la legge dice il contrario, e che è arrivato finalmente il momento per questa amministrazione di assumersi le proprie responsabilità”, conclude poi Lozzi.

“inoltre le proposte di soluzione non possono essere limitate alle tempistiche della campagna elettorale, ma devono essere di ampio respiro per togliere la città dalla perenne emergenza rifiuti, puntando realmente sul potenziamento della raccolta differenziata e su una seria programmazione per raggiungere l’autosufficienza impiantistica di Roma”. Questo è quanto dichiarato da Monica Lozzi, candidata sindaco per “REvoluzione Civica”, in merito alla situazione rifiuti a Roma.