RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rifiuti. Di Biase (PD): “Fallimento Raggi e Montanari”

Più informazioni su

Rifiuti. Di Biase (PD):”La lettera del ministero dell’ambiente mette a nudo immobilismo e indecisioni Raggi e M5S”.

“L’emergenza rifiuti a Roma non c’è, anzi se c’è è colpa della Regione Lazio e di Zingaretti. Così da un mese le avventate dichiarazioni dei 5 stelle a partire dalla sindaca Raggi. La lettera del ministero dell’Ambiente che ricorda a Virginia Raggi che il Comune non ha ancora individuato ‘le zone idonee’ alla localizzazione degli impianti di smaltimento dei rifiuti e non ha avviato l’iter autorizzativo per gli impianti di trattamento dei rifiuti a Cesano e Casal Selce fa emergere tutte le falsità dette in queste settimane dalla sindaca di Roma Raggi e dall’assessore Montanari sull’emergenza rifiuti” così in una nota la capogruppo del PD capitolino Michela Di Biase.

Michela Di Biase

Michela Di Biase

“Il direttore generale del ministero dell’ambiente Mariano Grillo specifica tra l’altro: ‘si evidenzia che tra i motivi che hanno concorso alla mancata adozione da parte della Regione Lazio delle scelte strategiche sulla realizzazione delle infrastrutture necessarie alla chiusura del ciclo dei rifiuti, ricorrerebbe anche la mancata trasmissione da parte di codesta Città Metropolitana della documentazione inerente l’individuazione delle zone idonee alla localizzazione degli impianti di smaltimento, nonché delle zone non idonee’.

Grillo, richiama la sindaca Raggi al rispetto delle le norme (art.196/197/198 del D.L. 152/06 ) che imputano proprio ai comuni (tra cui Roma) e alla Città Metropolitana le competenze relative all’individuazione delle aree dove collocare qualsiasi tipo di impianto.

Nel tentativo puerile di nascondere il loro fallimento Raggi e Montanari e anche la candidata alla presidenza della regione Lazio Roberta Lombardi, condiscono le loro esternazioni di bugie e di palese incompetenza.

La candidata Lombardi,  in modo goffo tenta di difendere le inefficienze pentastellate  cercando di attribuire la colpa alla Giunta Zingaretti, ma così facendo fa emergere chiaramente tutta la sua incompetenza sulla materia.

Infine su Via Casal Selce resta il giallo della proprietà dell’area e i vincoli paesaggistici per l’Agro romano, se questi sono gli annunci figuriamoci i progetti.
L’immobilismo e le mancate decisioni del Campidoglio hanno prodotto la quarta emergenza rifiuti in meno di due anni. Il M5S a parole crea libri dei sogni poi nei fatti i quartieri di Roma si ritrovano assediati dai rifiuti” conclude la nota.

Più informazioni su