Quantcast

Rifiuti, Fit Cisl Lazio: richieste lavoratori in sciopero vanno ascoltate

Roma – “Nell’ambito dello sciopero dei lavoratori dei servizi ambientali, e del presidio di questa mattina in Piazza SS. Apostoli, a Roma, abbiamo partecipato a una riunione in Prefettura, che si è conclusa con l’impegno a sensibilizzare le parti datoriali su un rinnovo contrattuale di cui c’è grande necessità”.

Così il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci, aggiungendo che “va ascoltata la voce di persone che in questi due anni hanno affrontato la pandemia, anche a rischio della vita, e che restano in attesa di un rinnovo contrattuale da oltre due anni.”

“Chiediamo un Ccnl di filiera, che garantisca tutti, maggiori garanzie sugli orari, spesso insostenibili, più risorse per la parte salariale e interventi normativi migliorativi sulla sicurezza sul lavoro, che è e resta una questione cruciale”. (Agenzia Dire)