RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rifiuti. Peduzzi (Prc-Fds): “Clini faccia rispettare la legge”

Più informazioni su

“Ci aspettavamo che il ministro Clini assicurasse un intervento per il rispetto, da parte della Regione e del Comune di Roma, delle disposizioni europee e nazionali che prevedevano il 65% della raccolta differenziata entro la fine dell’anno”. E’ quanto afferma il capogruppo regionale della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi.

“Ci inquieta, invece, che i poteri forti e gli interessi che si muovono intorno alle scelte di realizzare discariche e inceneritori, vengano rappresentati da questo Ministro, addirittura anticipando sentenze e, forse, cercando di condizionarne l’esito. Siamo fiduciosi nell’operato nella magistratura e e auspichiamo un giudizio autonomo a conferma della sentenza del Tar che ha bocciato la procedura autorizzativa, motivandone tutte le ragioni”.

“Ribadiamo, in ogni caso, che tale bocciatura è già stata data dai cittadini e dalle comunità locali e siamo per questo preoccupati che, anche sui rifiuti nel Lazio, il Governo riproponga il modello No Tav”, conclude Peduzzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.