RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rifiuti, Santori: “Basta melina, bene presidente Polverini”

Più informazioni su

“Accogliamo con favore e sosteniamo l’impegno e la determinazione della presidente della regione Lazio Renata Poverini, che non esita, con un atteggiamento decisionista e non pilatesco in grado di prendersi responsabilità politiche davanti all’intera città, a sostenere e ribadire la necessità della chiusura dell’attuale sito di Malagrotta e a negare l’apertura della nuova discarica a Monti dell’Ortaccio e a Testa di Cane, luoghi ad essa limitrofi. Raccogliamo e rilanciamo a questo proposito la voce e la fiducia delle migliaia di residenti della Valle Galeria, stanchi di anni di lungaggini e fastidiose meline, di rimpalli di responsabilità e di amministratori che se ne lavano le mani, finiti poi sempre nella solita impossibile proroga. Ora basta, finiamola una volta per tutte, finiamola soprattutto di prorogare gli incapaci e mettiamo mano alla risoluzione di un problema la cui gravità i romani denunciano a gran voce da anni”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, da sempre in prima linea per la chiusura di Malagrotta e la riqualificazione dell’intera area della Valle Galeria.

“Chi pensa che alla discarica di Malagrotta non vi siano alternative condivisibili in altri siti, lontani da quello del quadrante ovest della città, per decenni martoriato da scarichi, rifiuti e impianti vari e ora in attesa di una accurata bonifica e di un rilancio complessivo del territorio, si sbaglia di grosso”, conclude Santori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.