RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Righini: stop aggressioni a personale sanitario, aumentare Polizia negli ospedali

Roma – <

Il susseguirsi di episodi di violenza ai danni di personale sanitario anche con esiti gravi per le vittime esige una pronta risposta delle istituzioni preposte. Medici e infermieri vivono ormai nel terrore di essere malmenati e queste non sono certo le condizioni ideali per svolgere un’attività professionale che attiene alla cura della salute umana e a volte vede in gioco la vita delle persone. Si moltiplicano le richieste delle sigle sindacali affinché venga tutelata la sicurezza dei sanitari che operano nei Pronto Soccorso. Per manifestare la nostra solidarietà ed il nostro appoggio politico e umano, oggi una delegazione di Fratelli d’Italia, guidata dal dirigente nazionale Ugo Cassone, ha partecipato alla manifestazione indetta dal sindacato Nursind di fronte all’Ospedale S. Camillo, per chiedere maggiore sicurezza per gli operatori sanitari, dopo l’ennesima violenta aggressione avvenuta in un nosocomio romano.>> Così in un comunicato Giancarlo Righini consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.