Rocca: su argine Tevere ennesima baraccopoli

Roma – “Giungono segnalazioni da parte di cittadini preoccupati del quartiere Marconi, poiche’, sulle sponde del Tevere da giorni e’ comparsa una nuova baraccopoli che sembra crescere ogni giorno sempre di piu’. In passato questi insediamenti sono stati causa di roghi tossici e di insicurezza, ora il rischio che la situazione possa ripetersi e’ molto alto. Non e’ possibile che la Regione Lazio, Roma Capitale e tutte le istituzioni coinvolte nella gestione degli argini del Tevere non riescano a tutelare questi spazi oramai preda di sbandati, rifiuti e degrado. Chiedo alle di polizia intervenire immediatamente per sgomberare l’ennesimo accampamento abusivo perche’ il quartiere e’ stanco di dover subire simili situazioni che costantemente si ripetono nel corso degli anni e sempre nei stessi luoghi, non siamo in presenza di una novita’ ma di una costante”. Cosi’ in un comunicato Federico Rocca, responsabile Dipartimento sicurezza Fratelli d’Italia Regione Lazio.