RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: aggiudicata gara per sfalcio verde

Raggi: da lunedì si parte

Roma – Da lunedi’ prenderanno il via su tutta Roma gli interventi di sfalcio e potatura del verde, che in diverse zone della citta’ sta invadendo marciapiedi e strade. Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, l’assessore capitolino alla Sostenibilita’ ambientale, Pinuccia Montanari, e il presidente della commissione capitolina Ambiente, Daniele Diaco, hanno presentato l’aggiudicazione del bando di gara, durato un anno e mezzo, da 4 milioni di euro per gli sfalci e le potature del verde.

“Da lunedi’ partiranno i lavori in tutta Roma- ha detto Raggi- La gara era stata suddivisa in cinque lotti che hanno un’estensione per coprire tutta la citta’ ed e’ stata aggiudicata col criterio e dell’offerta economicamente piu’ vantaggiosa. Il servizio giardini e’ stato decimato nel corso degli anni e non e’ mai stato ricostituito e Mafia Capitale ha messo in ginocchio il settore del verd. Abbiamo selezionato in maniera trasparente le ditte che si prenderanno cura dei parchi e delle ville. È un momento di svolta”.

Nel quale il Comune conta anche sul supporto dei cittadini: “Ci sara’ la pubblicazione sul sito di Roma Capitale del programma delle manutenzioni. Ci saranno quarantasei squadre in giro per Roma per sistemare i parchi ma noi volgiamo rendere pubblica e trasparente il programma di queste attivita’ affinche’ siano i cittadini le sentinelle dell’amministrazione e siano loro stessi a dirci se questo programma viene rispettato o meno- ha proseguito Raggi- E avendo tre milioni di cittadini come sentinelle, l’amministrazione puo’ sentirsi molto sicura che questo controllo sara’ effettuato in modo capillare e le ditte possono essere certe che i cittadini saranno molto puntuali nel controllo e nella verifica. È un nuovo modo di intendere i servizi che il Comune deve erogare a i cittadini. Stiamo ribaltando le modalita’ operative che l’amministrazione ha tenuto per anni e trasformando tutto in chiave di programmazione e progettazione”.

La prima parte di programmazione riguardera’ circa 190 interventi da lunedi’ al 23 dicembre: “Il primo mese e mezzo avra’ una funzione prevalentemente di test- ha spiegato Raggi- insieme alle ditte verificheremo le cadenze di manutenzione su sfalci e potature e cercheremo di capire se programma che ci siamo dati andra’ bene e dovra’ essere nuovamente tarato. Non e’ detto che quanto effettueremo in questo primo mese sara’ confermato, potremo avere aumenti o diminuzioni”.