RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma Capitale – servizi demografici: l’impegno dei lavoratori porta a un accordo per superare il caos

Più informazioni su

Roma – “Il 7 agosto 2018 è stato raggiunto e firmato l’accordo che prevede la riorganizzazione dei servizi demografici territoriali. Finalmente è prevista una diminuzione dell’orario di apertura degli sportelli al pubblico, per consentire il necessario lavoro di back office e lavorare meglio nell’interesse di erogare servizi più qualificati alla cittadinanza”.

“Si tratta di un punto di partenza e non di arrivo: resta irrisolta la gestione delle casse Municipali e il nostro ruolo di riscuotitori speciali, nonché il carico di lavoro anche per gli uffici economati, come tutti i servizi Municipali gravati da una cronica carenza di personale”.

“Come lavoratori e lavoratrici di un importante servizio di prossimità territoriale, come quello anagrafico e di stato civile, non abbiamo mai smesso di far presente le criticità all’amministrazione fornendo facili suggerimenti e possibili soluzioni, restando spesso inascoltati”.

“Da oggi proviamo a mettere fine a file estenuanti di cittadini esausti e al disagio dei lavoratori che affrontavano la giornata tra insulti di ogni tipo e denunce solo perché tenuti ad applicare le illogiche disposizioni avute”.

“Ricominciamo da questo accordo che parla di nuovi orari, di formazione e di nuovo personale, con l’auspicio che sia l’inizio della riscossa dei servizi di prossimità. L’accordo, che rimette al centro la dignità la professionalità e l’impegno dei lavoratori, è anche la migliore risposta alle menzogne denigratorie di certi “cronisti”.

E’ quanto riporta una nota del sindacato SGB.

Più informazioni su