RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Carceri, Partito Radicale in visita a Ferragosto a Rebibbia

Roma – Il dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha autorizzato le visite a Roma a Rebibbia Nuovo Complesso e a Regina Coeli di una delegazione del Partito Radicale guidata da Rita Bernardini (coordinatrice della presidenza del Partito Radicale) e composta da Valter Cara (responsabile della campagna raccolta firme per la separazione delle carriere, Camera penale di Tivoli) e dagli attivisti del Partito Radicale Maria Laura Turco, Ilaria Saltarelli, Barbara Rosati e Bachisio Maureddu.

Le visite avranno inizio alle ore 10.30 di mercoledi’ 15 agosto a Rebibbia (Nuovo Complesso) e di giovedi’ 16 agosto a Regina Coeli. “Verificheremo anche a Ferragosto quali siano le condizioni di detenzione nei due istituti penitenziari romani, cronicamente caratterizzati da un forte sovraffollamento. E’ attivita’ che il Partito Radicale svolge durante tutto l’anno in tutta Italia e che e’ tanto piu’ necessaria nel rovente periodo ferragostano e in questo particolare momento politico, contrassegnato da un pericoloso arretramento riformatore nel campo della legalita’ costituzionale dell’esecuzione penale.

E’ situazione disperante per tutta la comunita’ penitenziaria e finora le uniche risposte che lasciano spazio ad un minimo di speranza sono venute dalla Corte costituzionale e dalla Corte europea dei diritti dell’Uomo, giurisdizioni superiori alle quali come Partito Radicale guardiamo con la fiducia che nel tempo l’una e l’altra hanno certamente dimostrato di meritarsi”, dice Rita Bernardini. Al 31 luglio luglio 2018 a Rebibbia erano ristretti 1.481 detenuti in 1.178 posti regolamentari, con un sovraffollamento del 126%; a Regina Coeli i detenuti erano 954 a fronte di una capienza regolamentare di 617 posti, con un sovraffollamento pari al 155%.