RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: da 1° aprile linea bus 119 sarà operativa al Tridente

Roma – Dal primo aprile ritornano i mini bus nel Tridente. E non sara’ un pesce d’aprile. Dopo anni di assenza dalle strade del centro ripartira’, infatti, il servizio della linea 119, grazie ai primi 4 nuovi mezzi elettrici recentemente rinnovati dall’Atac. È quanto ha appreso l’agenzia Dire che ha assistito, questa mattina, ai lavori della commissione Trasporti del Comune di Roma dove e’ arrivato l’atteso annuncio da parte dei tecnici dell’agenzia Roma Servizi per la Mobilita davanti al presidente Enrico Stefano, ai rappresentanti di Atac, ai comitati di quartiere oltre che alla presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi.

La nuova linea 119 sara’ una “circolare” sulle strade del Tridente. I mezzi partiranno dal capolinea di via del Corso, all’incrocio con piazza del Popolo, e arriveranno a piazza Venezia tornando indietro su via del Tritone, Trinita’ dei Monti e via del Babuino. La frequenza, “grazie all’utilizzo di 4 mezzi sui 10 che arriveranno ad aprile- ha ricordato la responsabile dell’agenzia- sara’ di una partenza ogni 9 minuti”. Il servizio e’ previsto da lunedi’ al sabato. A regime i mezzi per la 119 diventeranno 5.

Dopo l’avvio del 119 sara’ il turno dell’utilizzo dei successivi 5 mini bus in arrivo in primavera, al massimo entro giugno. Al momento sono due le ipotesi di percorso per la seconda linea prevista, la 117. Il primo prevede un percorso da piazza del Popolo a San Giovanni e la seconda la circolare San Silvestro-Monti-San Giovanni. Da luglio, poi, i mini bus a disposizione saliranno a 25 e per questo si pensa ad altri percorsi come, ad esempio, sull’Aventino.

“I successivi mini bus- ha spiegato Stefano- li metteremo a servizio a Monti visto che li’ nascera’ a breve l’isola ambientale. I primi due percorsi sono sperimentali, i nuovi mezzi vanno testati ma e’ bene pensare in grande e crediamo che andra’ tutto bene. La rinascita della linea 119 da aprile e’ un’ottima notizia. Una rivoluzione importante per il centro storico con il ritorno di una linea che era attesa da quattro anni. Se poi, come detto, tutto andra’ bene ne recupereremo altri 35 arrivando ad un totale di 60”.

“Dovremmo ragionare sulla possibilita’ di estendere il servizio della nuova linea anche domenica- ha invece commentato Alfonsi- Ma soprattutto penso che se novita’ c’e’ e’ perche’ dobbiamo mettere in campo questi nuovi mezzi in maniera forte: penso all’Aventino, dove sta per nascere un’altra isola ambientale, e poi magari anche a Trastevere”.