RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: il Codacons vuole denunciare la Raggi

"Se l'amministrazione concederà le autorizzazioni richieste, sarà inevitabile procedere legalmente contro il Comune per i danni prodotti"

Più informazioni su

Roma – Il Codacons presenterà oggi stesso una formale diffida al Comune di Roma.

“L’idea di trasformare Piazza del Popolo in un campo da tennis è talmente aberrante e fuori da ogni logica. Se il Comune permetterà questo scempio sarà denunciato alle autorità competenti per danno al patrimonio artistico e culturale della capitale”.

“Diffidiamo il sindaco Virginia Raggi e non fornire alcuna autorizzazione per l’utilizzo di Piazza del Popolo come campo da tennis per le pre-qualificazioni degli Internazionali di Roma – afferma il presidente Carlo Rienzi -. Stiamo parlando di una piazza storica che rientra nel patrimonio culturale e artistico di Roma e dell’Italia intera”.

“E  non può in nessun caso prostituirsi a fini commerciali o sportivi trasformandosi in un campo da gioco. Se ciò dovesse accadere, si concretizzerebbe un danno
per la città e per migliaia di turisti, privati per giorni di un luogo simbolo della bellezza romana. Si tratta inoltre di una forma di deturpazione di un bene storico tutelato dalle norme vigenti”.

“Per tale motivo, se l’amministrazione concederà le autorizzazioni richieste, sarà inevitabile procedere legalmente contro il Comune per i danni prodotti”, conclude Rienzi.

Più informazioni su