Quantcast

Roma Multiservizi approva il bilancio, 59 mln di fatturato

Roma – L’assemblea degli azionisti di Roma Multiservizi, azienda capitolina leader nei servizi integrati per la città, controllata al 51% da Ama e al 49% da Rekeep, ha approvato il bilancio di gestione 2020. Il buon stato di salute della società trova riscontro nel fatturato pari a 59 milioni di euro, con un Ebit di 830mila euro e un risultato netto pari a 350mila euro. E’ quanto si legge in una nota.

“L’azienda si sta consolidando come sana e virtuosa grazie a una peculiarità che si sta rivelando un autentico valore aggiunto: la nostra spina dorsale è costituita dai dipendenti- spiega Vincenzo Iannucci, Presidente di Roma Multiservizi- Investire e puntare sul capitale umano significa, infatti, creare l’adeguato ecosistema in cui i lavoratori riescono a esprimere ciascuno la propria individualità ma operando sempre in un’ottica collettiva e di squadra.”

“Questa filosofia aziendale sta consentendo di garantire all’amministrazione capitolina servizi puntuali e di qualità, con conseguente beneficio per i cittadini nei diversi settori in cui siamo impegnati. Obiettivi raggiunti anche tramite la trasparenza delle procedure che è stata confermata dalle eccellenti certificazioni in materia”.

Il patrimonio netto, continua la nota, risulta di 6,02 milioni di euro, il valore aggiunto globale netto è di 47,54 milioni di euro, mentre la distribuzione del valore aggiunto globale netto del 2020 registra la remunerazione del personale al primo posto con il 98,25%, pari a 46,703 milioni.

A seguire, lo 0,74% per la remunerazione del capitale di credito, lo 0,74% per l’azienda e, infine, lo 0,28% per la remunerazione della Pubblica Amministrazione.

I principali campi di attività dell’azienda – che conta circa 3mila dipendenti – sono pulizia, igiene, manutenzione, sicurezza e agibilità di scuole comunali e statali, asili nido, aree verdi, monumentali e archeologiche, spiagge, edifici e spazi ad uso pubblico.

Grazie al partenariato tra imprenditoria privata e pubblica, l’Azienda riesce ad affiancare al solido contenuto industriale e alla professionalità dei propri operatori, una forte valenza sociale che si traduce in una maggiore qualità della vita, non solo per gli utenti diretti ma per l’intera cittadinanza.

Il percorso virtuoso dell’azienda è sottolineato dall’ottenimento di alcune certificazioni fondamentali come l’Ecolabel, che consente di certificare i propri prodotti e servizi dimostrando il rispetto dei criteri ecologici e sostenibili. Tale certificazione è considerata il più importante marchio ecologico comunitario.

Roma Multiservizi ha inoltre acquisito la ISO 37001, relativa al sistema di gestione che detta specifici standard con l’obiettivo di prevenire fenomeni corruttivi e promuovere una cultura d’impresa etica, intervenendo su fattori formativi e culturali, conclude la nota. Il valore dell’anticorruzione è, dunque, assorbito a monte nel sistema di gestione favorendo processi virtuosi e trasparenti.