RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: permessi disabili, 40 pistole laser ai vigili contro pass auto falsi

Più informazioni su

Roma – Quaranta ‘pistole’ laser per accertare in tempo reale se i permessi per disabili esposti sui cruscotti delle auto in sosta sono falsi o autentici. Questo l’intervento principale contenuto nel pacchetto di interventi denominato ‘RomAccessibile’, presentato dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal disability manager del Campidoglio, Andrea Venuto, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilita’.

La misura arriva con anni di ritardo rispetto alla distribuzione dei nuovi pass, avvenuta nel 2013, dotati di microchip. Agli agenti del Corpo della Polizia locale di Roma Capitale, pero’, non erano mai stati distribuiti degli strumenti accertatori elettronici. Cosi’, secondo una stima di cui ha parlato oggi lo stesso Venuti, su 65.000 permessi rilasciati da Roma Capitale si puo’ ipotizzare una cifra prossima ai 2 milioni di mancato incasso ogni anno a causa dei cittadini che utilizzano fotocopie, fax scaduti, pass falsi o non piu’ validi. Le pistole laser costeranno circa 40.000 euro.

“Oggi- ha ricordato Venuti- e’ la Giornata internazionale delle persone con disabilita’. Per questo importante presentare proprio oggi questo pacchetto di interventi” che oltre agli accertatori prevede anche un milione di euro per il superamento delle barriere architettoniche partendo da via dello Scalo di San Lorenzo e da viale America e viale Beethoven. Sono previsti infine 15 milioni di euro in tre anni per la mobilita’ delle persone con disabilita’ a partire dai 300.000 che saranno spesi per il nuovo ascensore alla stazione della linea C di San Giovanni. Domani (martedi’ 4 dicembre) sara’ portato in Aula Giulio Cesare il nuovo regolamento per la mobilita’ delle persone con disabilita’, il primo dopo 14 anni.

Più informazioni su