Quantcast

Rossi: elezioni, mettere in campo tutta competenza e migliori professionalità

Roma – “Il silenzio elettorale delle periferie alle amministrative di Roma è un dato allarmante e rappresenta un importante spunto di riflessione per tutti gli schieramenti.”

“Numeri che risaltano a fronte di una percentuale totale dei votanti di poco superiore al 50 per cento. I sondaggi sono chiari. Ora è tempo di fare squadra e iniziare a lavorare seriamente per Roma e per i romani. In questa direzione va intesa l’apertura di Enrico Michetti”. Così Domenico Rossi, lista civica Michetti sindaco.

“Roma va oltre il Grande Raccordo Anulare. Rifiuti, degrado, sicurezza e investimenti sono priorità per la Capitale. Con il Pnrr arrivano 2,8 miliardi destinati a finanziare progetti di rigenerazione urbane. Abbiamo una grande opportunità e non possiamo lasciarcela sfuggire. La precedenza verrà data alle periferie.”

“È ora di mettere in campo tutta la competenza e le migliori professionalità del centro destra e di chi vorrà unirsi a noi in questa grande sfida per ridurre il disagio abitativo, rigenerare il tessuto socio economico e migliorare la qualità della vita di chi risiede e vive nelle periferie romane per troppo tempo dimenticate”, evidenzia il generale dell’Esercito piazzatosi terzo tra i 46 nella lista civica del centrodestra.