RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sacconi: “Un accordo politico entro il mese per il superamento dell’articolo 18”

Più informazioni su

Maurizio Sacconi

Maurizio Sacconi

Lo afferma il presidente della Commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, di Ncd, che rilancia, in un’intervista al Sole 24 Ore, la richiesta di Angelino Alfano di accelerare sull’abolizione dell’articolo 18. “Entro il mese si decida se la norma ‘sblocca lavoro’ va nello ‘Sblocca Italia’ o come delega nel Jobs Act che poi approveremmo subito”.  

Se si fa un accordo politico, dice, “siamo pronti a chiudere in una settimana” sul Jobs Act. “Fino a oggi – sottolinea l’ex ministro – i parlamentari del Partito democratico non hanno ancora accettato di introdurre come criterio di delega al nostro Governo, ripeto, al nostro comune Governo, la riforma del contratto a tempo indeterminato. Io dico facciamolo con un accordo politico entro il mese per il superamento dell’ articolo 18 e la Commissione Lavoro del Senato approvera’ l’intero disegno di legge delega in una settimana”.

Secondo Sacconi, “davanti ai dati Istat sul Pil che fotografano un’economia italiana ancora in recessione, prospettiva confermata dall’agenzia Moody’s, e con tutte le istituzioni internazionali che insistono affinche’ il Governo dia un segnale di superamento dell’attuale assetto regolatorio del mercato del lavoro – fermo su vecchi equilibri di compromesso fatti quando ancora esisteva un’Italia dell’Est – la richiesta di Alfano non fa che confermare che su questo tema la necessita’ e urgenza c’e’ tutta”.

Più informazioni su