RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Salvini: chi verrà in Italia a far casino tornerà al suo paese

Roma – “Non potevamo piu’ permetterci di mantenere un esercito di finti profughi”. Con il decreto sicurezza si passa “dalle parole ai fatti”. Cosi’ Matteo Salvini, ministro dell’Interno, a ‘Pomeriggio 5′, intervistato da Barbara D’Urso.

“Chi scappa dalla guerra, dalla tortura, donne, minori e disabili qua sono e qua rimangono”, garantisce, ma “fino a ieri avevamo finti permessi di soggiorno che agli italiani costavano un occhio della testa”.

Adesso “il mondo sappia che chi viene in Italia a far casino tornera’ da dove e’ arrivato” mentre “per chi scappa dalla guerra o dalle torture avra’ nell’Italia il suo paese”, conclude.