RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Salvini in piazza contro Raggi, consiglieri 5S bevono mojito

Roma – Il leader della Lega, Matteo Salvini, è in piazza del Campidoglio per partecipare alla manifestazione dei militanti del Carroccio contro la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Accolto dallo striscione ‘#RaggiDimettiti’ e dall’ovazione delle decine di manifestanti, Salvini ha preso il megafono dicendo: “Sarai brava a fare la cuoca, la mamma, l’avvocato, ma fare il sindaco non è il tuo mestiere. È il peggior sindaco degli ultimi trent’anni, si faccia una passeggiata per Roma e si dimetta“.

‘Contromanifestazione’ del Movimento cinque stelle in Campidoglio mentre in piazza si teneva il comizio di Matteo Salvini e della Lega. Alcuni consiglieri comunali e rappresentanti dell’amministrazione di Roma, come il capogruppo Giuliano Pacetti, si sono presentati all’ingresso di Palazzo Senatorio, sulla scalinata Sisto IV, con un vassoio pieno di bicchieri di mojito e hanno brindato, alzando poi i calici verso il leader leghista. In seguito i pentastellati hanno alzato anche alcuni cartelli con le scritte ‘Dal mojito al black russian è un sorso’ o ‘Salvini Roma non ti vuole’. Quando i leghisti si sono accorti degli sfottò dei grillini hanno iniziato a intonare cori contro di loro: ‘Andate a lavorare’, ‘Buffoni’ o ‘Pupazzi’. Per la cronaca i mojito era preparati con solo acqua e foglie di menta.