Quantcast

Sanità Castelli Romani. Zaratti (Sel): “Per rinnovo contratti personale non basta presa d’atto”

Più informazioni su

    “La necessità della proroga dei contratti dei dirigenti sanitari scaduti a fine Marzo manifestata  dalla Regione è la conferma che l’allarme lanciato dall’Azienda Sanitaria RMH e dai Sindaci del territorio sulla difficile situazione della rete ospedaliera dei Castelli Romani era più che fondato”. Lo dichiara Filiberto Zaratti, Consigliere di Sinistra ecologia e libertà alla Regione Lazio, che due giorni fa aveva indirizzato una lettera al Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro. 

    “Purtroppo questa  presa d’atto  da sola non basta – dice Zaratti- . Presto andranno in scadenza i contratti di circa 500 lavoratori tra medici e paramedici, il cui mancato rinnovo rischia di portare al collasso la sanità nei Castelli. Credo sia necessario affrontare l’intera  vicenda nella sua complessità e auspico che la richiesta avanzata al Prefetto Pecoraro possa tradursi quanto prima in un tavolo tra  Regione Lazio, Asl RmH e Sindaci del comprensorio per garantire i livelli minimi di assistenza ai cittadini ”.

    Più informazioni su