Quantcast

Santori-Picca: Gravi ritardi in pratiche per superbonus 110%

Più informazioni su

    Santori-Picca: Gravi ritardi in pratiche per superbonus 110% –

    “Il comune di Roma è gravemente in ritardo nella gestione delle pratiche urbanistiche presentate dai privati per ottenere il superbonus 110%, a Roma per iniziare i lavori ci vorranno almeno 7 mesi. Ancora peggio per quanto concerne la possibilità di usufruire di questo bonus negli immobili Erp destinati alla residenzialità pubblica, ad oggi nessun atto concreto è stato adottato”. A denunciarlo in una nota sono Fabrizio Santori e Monica Picca (nella foto), dirigenti romani della Lega Salvini Premier.

    I due esponenti leghisti hanno inviato una nota dettagliata con annessa richiesta di accesso agli atti dopo diverse segnalazioni ricevute da cittadini residenti, amministratori di condominio e inquilini delle case popolari. “Con il super bonus del 110% Roma Capitale ha una grande opportunità da sfruttare per il suo patrimonio di edilizia residenziale pubblica considerato il fatto che può essere beneficiato non solo da persone fisiche o condomini, ma anche dagli Istituti Case Popolare o altri enti aventi le stesse finalità sociali quindi dalla stessa Roma Capitale”.

    “Stiamo parlando di interventi necessari che possono da un lato rilanciare la bellezza e la vivibilità della nostra amata città, dall’altro risolvere numerosi problemi degli inquilini delle case popolari da sempre dimenticati. La burocrazia e la disorganizzazione non devono fermare un circolo virtuoso di centinaia di milioni di euro che potrebbe andare in fumo per l’edilizia e tutto l’indotto del comparto”.

    “Per questi motivi – concludono Santori e Picca – chiediamo al dipartimento Urbanistico di conoscere in che modo sia stata riorganizzata la macchina amministrative per gestire tali pratiche e quali iniziative siano state attivate per supportare gli utenti che intendono usufruire del superbonus e ridurre a tempi congrui e in linea con altri comuni italiani l’apertura del cantiere”.

    Lo comunicano in una nota è Fabrizio Santori e Monica Picca, dirigenti romani della Lega Salvini Premier.

    Più informazioni su