Quantcast

Sapienza racconta pandemia con un documentario

Roma – L’Università Sapienza di Roma racconta la pandemia: mercoledì 26 gennaio, alle ore 11, presso l’Aula magna del Rettorato avrà luogo la proiezione del documentario ‘Se non ora quando’, ideato e realizzato da Marina Ciampi, docente della Sapienza, con la regia di Carlo Boni.

Il filmato, girato a Roma nel pieno della pandemia, ne documenta gli aspetti di straordinarietà sul piano urbano, sociale, economico e umano.

La forza visiva delle immagini, potenziata dalla voce d’eccezione di Franco Ferrarotti, padre della Sociologia in Italia, è accompagnata dalla descrizione di testimoni della cultura, dell’arte, dell’istruzione, delle forze dell’ordine, della religione e delle strutture assistenziali.

“Questa iniziativa ha un valore non soltanto simbolico e documentale per il momento che stiamo vivendo- dichiara la Rettrice Antonella Polimeni- ma testimonia l’importanza che l’Ateneo riconosce alla ricerca condotta attraverso strumenti visuali e alla condivisione dei risultati con la comunità universitaria e il territorio”.

L’incontro si aprirà con i saluti della Rettrice, dell’assessore alle Attività produttive e alle Pari opportunità di Roma Capitale Monica Lucarelli; di Maria Carmela Agodi, presidente dell’Associazione italiana di Sociologia, e di Tito Marci, preside della Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione. L’evento si potrà seguire anche in diretta streaming sul canale YouTube Sapienza. (Agenzia Dire)