Quantcast

Sartore: fondi Unione Europea andranno impegnati entro fine 2023

Roma – “Se i fondi europei arriveranno nel 2021 dovremo essere pronti perche’ entro la fine del 2023 devono essere impegnati”. Lo ha detto l’assessore regionale al Bilancio, Alessandra Sartore, parlando in occasione dell’ultima tappa del roadshow “Le idee di tutti. Il Lazio del futuro”, tour durato un mese per raccogliere da cittadini, imprese, associazioni e parti sociali le proposte su come usare i fondi europei della programmazione 2021/27.

A questo punto, le idee andranno tradotte in atti amministrativi: “Siamo alla vigilia della predisposizione degli strumenti necessari a implementare la programmazione delle politiche di sviluppo della Regione, quindi il ciclo 2021/27, attraverso tutti questi suggerimenti- ha spiegato Sartore- Questo sara’ tradotto in un atto che approvera’ la Giunta e cioe’ le linee di indirizzo per l’uso efficiente delle risorse finanziarie destinate allo sviluppo 2021/27. Questo atto sara’ sottoposto al Consiglio regionale e dovra’ tenere conto delle azioni previste nel documento strategico di programmazione e nel Defr, che gia’ da questo mese capiremo come dovremo costruire”.

Sartore ha sottolineato “la grande intuizione che il vicepresidente Daniele Leodori ha avuto con Laziolab, diventato ormai un marchio di fabbrica riconosciuto dappertutto. Durante il lockdown non abbiamo pensato solo al presente ma anche a come costruire il futuro del Lazio”.