Quantcast

Scuola, al via sperimentazione app geolocalizzazione trasporto riservato

Roma – È partita la sperimentazione dell’app di geolocalizzazione “ScuolApp” sul trasporto scolastico riservato di Roma Capitale. L’applicazione sarà operativa dal 2022 quando la geolocalizzazione, grazie al bando in via di aggiudicazione, sarà estesa a tutti i mezzi di questo servizio e porterà notevoli benefici e innovazioni agli utenti e alle famiglie. Lo scrive in una nota il comune di Roma.

L’obiettivo dell’Amministrazione è potenziare la qualità dell’offerta ampliando la gamma delle funzionalità. Grazie alla App sarà possibile verificare l’arrivo del mezzo geolocalizzato su una mappa in modo da sincronizzare l’appuntamento alla fermata. Si potranno poi monitorare il percorso di andata e ritorno e l’avventura salita e discesa del singolo alunno.

Sul versante dell’Amministrazione, l’utilizzo del sistema di geolocalizzazione permetterà di migliorare la rendicontazione e il monitoraggio da parte degli uffici preposti.

La sperimentazione è stata avviata il 20 settembre su otto linee del trasporto scolastico riservato coinvolgendo oltre 250 alunni nei municipi VI, VII, IX, XI, e XIV. Durante questa fase l’Amministrazione raccoglierà costantemente le indicazioni degli sperimentatori per apportare eventuali ulteriori miglioramenti. La App potrà offrire anche altre funzionalità. In futuro potrà diventare uno strumento di comunicazione tra utenti e Amministrazione.