Scuola, Di Bernardino(Lazio): prestare attenzione a comportamenti

Più informazioni su

“Un inizio difficile, timido, e incerto. Quest’anno la riapertura è sicuramente più difficile degli altri anni. Oltre alle preoccupazioni di dover affrontare un altro lungo anno, fatto di compiti, interrogazioni e studio, quest’anno c’è anche il Covid da dover gestire.

Per questo il mio invito è quello di prestare sempre attenzione ai comportamenti, di pensare alla nostra salute e a quella dei nostri cari con piccole semplici azioni che possono davvero fare la differenza. Azioni che ormai avete imparato a conoscere e che è importante continuare a rispettare””.

Lo afferma l’assessore al Lavoro, Scuola e Formazione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino, che annuncia che domani sarà anche presente in alcuni istituti per verificare personalmente l’avvio delle attività.

In un messaggio agli studenti on line sui canali social della Regione Lazio, l’assessore invita i ragazzi “ad essere responsabili, diligenti, maturi e curiosi. Solo con il vostro contributo sarà possibile affrontare al meglio questa nuova sfida. – afferma – Io, da parte mia e in nome della Regione Lazio, sarò con voi, seduto nel banco in prima fila a dire che ce la faremo, tutti insieme, con il prezioso aiuto di collaboratori scolastici, professori e dirigenti.

Al suono della campanella, ci sarà una nuova avventura ad attendervi e sono sicuro che sarete pronti e preparati per affrontarla al meglio”.

 

Più informazioni su