RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sentenza Mondo di Mezzo: mafia riconosciuta per 18 imputati

Roma – La terza sezione della Corte d’Appello di Roma, presieduta da Claudio Tortora, ha riconosciuto a vario titolo l’associazione per delinquere di stampo mafioso, l’aggravante mafiosa o il concorso esterno per 18 imputati del processo Mondo di Mezzo.

Oltre a Salvatore Buzzi e Massimo Carminati, sono stati condannati anche Claudio Bolla, 4 anni e 5 mesi, Riccardo Brugia, 11 anni e 4 mesi, Emanuela Bugitti, 3 anni e 8 mesi, Claudio Caldarelli, 9 anni e 4 mesi, Matteo Calvio, 10 anni e 4 mesi, Paolo Di Ninno, 6 anni e 3 mesi, Agostino Gaglianone, 4 anni e 10 mesi, Alessandra Garrone, 6 anni e 6 mesi, Luca Gramazio, 8 anni e 8 mesi, Carlo Maria Guarany, 4 anni e 10 mesi, Giovanni Lacopo, 5 anni e 4 mesi, Roberto Lacopo, 8 anni, Michele Nacamulli, 3 anni e 11 mesi, Franco Panzironi, 8 anni e 7 mesi, Carlo Pucci, 7 anni e 8 mesi, e Fabrizio Franco Testa, 9 anni e 4 mesi.