Quantcast

Sgomberi, appello di Medicina Solidale: minori vanno tutelati

Roma – “Se le voci verranno confermate, entro meta’ mese di agosto verra’ sgomberata l’occupazione di via del Caravaggio dove vivono 400 persone tra cui 100 minori. Per questo lanciamo l’appello alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, e al Garante nazionale dell’Infanzia, Filomena Albano, affinche’, per tempo, vengano a sincerarsi che tutte le tutele dovute ai piu’ piccoli vengano messe in atto prima dell’intervento delle Forze dell’Ordine”. È quanto dichiara Lucia Ercoli, direttore dell’associazione Medicina Solidale impegnata a sostenere dal punto di vista medico gli occupanti di via del Caravaggio a Tor Marancia e in particolare i minori. “D’altronde- aggiunge Ercoli- il Garante nazionale dell’Infanzia, da noi interpellato, ci ha scritto che gia’ il 10 settembre 2018 aveva sensibilizzato tutte le autorita’ competenti per la tutela dei minori presenti negli sgomberi. Ci auguriamo che tutta la societa’ civile della nostra citta’ possa dare un segnale forte di presenza accanto a queste persone e soprattutto ai piu’ piccoli”. “Proprio nei giorni scorsi- sottolinea Ercoli- abbiamo effettuato un intervento a via del Caravaggio. Le visite sono state 20, ma abbiamo percepito un’atmosfera molto tesa. Gli ospiti erano preoccupati e una mamma che mi ha accompagnato al cancello mi ha detto che il suo bambino le chiede cosa succedera’ domani. Li abbiamo rassicurati che noi saremo sempre vicini e che torneremo per valutare i loro bisogni”.