Quantcast

Silvestroni: garantire su extracomunitari trasferiti a Nettuno

Roma – “Circa una cinquantina di extracomunitari starebbero lasciando la struttura di accoglienza del Casilino a Roma, per essere trasferiti e ridistribuiti in quella di Nettuno dopo un caso positivo. Con forza vorrei ricordare alla Prefettura e al Ministro dell’interno che adesso la priorita’ assoluta per Nettuno e’ una sola: la tutela sanitaria dei suoi cittadini e cosi’ vale per tutti i comuni Italiani”. Cosi’ in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni.

“È scandoloso poi che la solidarieta’ per gli extracomunitari che la citta’ Nettuno sarebbe forzatamente chiamata a dimostrare, ancora una volta, si sta concretizzando senza il giusto preavviso e rispetto delle istituzioni Locali. La forzata accoglienza nel territorio di Nettuno questa volta deve essere accompagnata dalla preventiva e assoluta garanzia, da parte del ministro Speranza e della Lamorgese, sulla non positivita’ degli extracomunitari e dal rispetto garantito dalle forze dell’ordine, della quarantena per gli extracomunitari ricollocati. Nettuno sta pagando gia’ un conto elevatissimo e sta piangendo i suoi morti dovuti al coronavirus, questa volta deve essere chiaro che non basta solo l’accoglienza e la solidarieta’.”