RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Simonelli: municipio XV si oppone a trasbordo Saxa Rubra, ma si farà

Roma – Il trasbordo di rifiuti a Roma nel mega parcheggio di Saxa Rubra, dove un tempo sorgeva il Gran Teatro, si fara’, nonostante l’opposizione del Municipio 15. Il minisindaco Stefano Simonelli, nel corso di un’audizione in commissione regionale Rifiuti, ha riportato gli ultimi sviluppi avvenuti ieri sera: “Il Municipio ha espresso la propria contrarieta’ al trasbordo a Saxa Rubra con note e atti formali, chiedendo di fermarsi e iniziare un confronto partecipato che vedesse coinvolti Comune e Municipio per comprendere le esigenze di Ama, concertare con i Municipi l’eventuale necessita’ di individuazione di aree e fare una scelta condivisa con i municipi. Su quell’area gia’ c’erano due espressioni del Consiglio municipale per farne un parcheggio di scambio, che e’ fondamentale la per stazione di Saxa Rubra, e utilizzarne parte per realizzare un deposito giudiziario. Abbiamo chiesto piu’ volte informazioni di dettaglio e da quanto abbiamo percepito ieri sera l’intenzione e’ aprire il trasbordo a Saxa Rubra: non ho visto un dietrofront”.

Roma Capitale ha fornito anche informazioni piu’ dettagliate al Municipio: “Ci e’ stato detto che nell’ordinanza a tempo determinato, che sara’ emessa a giorni, la durata prevista non andra’ oltre i sei mesi, le quantita’ non saranno superiori alle 300 tonnellate al giorno e i mezzi interessati non supereranno i 40 al giorno. Abbiamo chiesto maggiori dettagli sulle fasce orarie in cui si sviluppera’ questa attivita’ e ci e’ stato detto, ma non formalizzato, che, compatibilmente con la raccolta, avverra’ in fasce orarie, meno impattanti rispetto all’incidenza del traffico. Queste le prime risposte che siamo riusciti a ottenere ieri sera, oltre alla quasi certezza che non ci sono margini di ripensamento. Non e’ una scelta politica molto lungimirante ma che devo fa…io piu’ che contrastare…”.