Quantcast

Sinagoga, Gualtieri ricorda ebrei deportati

Roma – Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha fatto tappa al Tempio Maggiore di Roma dove ha deposto una corona di alloro presso la lapide posta sul muro della sinagoga, in Lungotevere de’ Cenci, a ricordo della deportazione dei cittadini romani di religione ebraica.

Ad accogliere il sindaco, la Presidente della Comunità ebraica, Ruth Dureghello, e il Rabbino capo della Sinagoga, Riccardo Di Segni. Presente alla cerimonia anche la presidente del I Municipio, Lorenza Bonaccorsi. L’evento è una delle quattro cerimonie celebrate oggi in occasione dell’insediamento del nuovo sindaco. (Agenzia Dire)